• Approfondire la mutua relazione e progredire nella reciproca accoglienza, nella conoscenza dei fondamenti teorici e delle prassi di  ciascuna comunità
  • Promuovere la cultura del dialogo, della solidarietà e della pace
  • Favorire il confronto sulle tematiche di comune interesse  in rapporto all’interazione con la società civile
  • Esprimere un punto di riferimento significativo delle tradizioni religiose presso gli enti locali e le istituzioni civili
  • Promuovere la tutela della libertà di culto, di religione e di fede e impegnarsi contro ogni forma di discriminazione religiosa